Perdiamoci – Italian Edition

Perdiamoci – Italian Edition

I racconti brevi di Matthew Scudder Vol. 7

“Adoro la serie di Matthew Scudder, e adoro queste storie brevi.”--Otto Penzler, Los Angeles Times, I dieci libri più amati del 2011
Order Now!
About the Book

“Adoro la serie di Matthew Scudder, e adoro queste storie brevi.”
–Otto Penzler, Los Angeles Times, I dieci libri più amati del 2011

I 17 romanzi di Matthew Scudder hanno conquistato il cuore dei lettori in tutto il mondo, oltre a una collezione di premi, tra i quali: il premio Edgar, il premio Shamus, il premio Philip Marlowe (Germania) e il Falcone Maltese (Giappone). Ed è Matt Scudder responsabile dei premi conferiti a Block come riconoscimento alla sua carriera letteraria: il premio Grand Master (dei Mystery Writers of America), il The Eye (dei Private Eye Writers of America), e il Cartier Diamond Dagger (della Crime Writer Association UK)
Ma Scudder è anche il protagonista di racconti brevi, come ricorda Lawrence Block:

“Cominciai a scrivere storie con Scudder a metà degli anni Settanta. Il primo romanzo, Le colpe dei padri (The Sins of the Fathers), apparve nel 1975, e L’Ottavo Passo (A Drop of the Hard Stuff ), diciassettesimo e ultimo, è stato pubblicato nel 2011. Nel corso degli anni, Scudder è comparso anche in undici brevi racconti. Il primo, Giù dalla finestra (Out the Window), comparve nell’Alfred Hitchcock’s Mystery Magazine nel 1977.

“Giù dalla finestra e Una candela per la barbona (A Candle for the Bag Lady) mantennero in vita Scudder per me, dopo che l’editore Dell non aveva venduto in modo soddisfacente i primi tre libri. Non sembrava il caso di provare a interessare un altro editore con una serie che era già stata un insuccesso, ma io non riuscii ad abbandonare Scudder, e scrissi queste due storie brevi per delle riviste. Poi scrissi il quarto romanzo vero e proprio, Una Pista Fredda per Matt (A Stab in the Dark); Don Fine lo pubblicò in Harbor House e Scudder cominciò a fare affari.

“Let’s Get Lost (Perdiamoci) che apparve per la prima volta nell Ellery Queen Mystery Magazine nel 2000, è uno di essi.

“I racconti brevi mi hanno offerto la possibilità di uno sguardo alla vita di Scudder precedentemente al primo romanzo, quando era membro della Polizia di New York. Let’s Get Lost ha luogo in un periodo in cui aveva ancora il distintivo d’oro da detective, e dopo che aveva iniziato a frequentare Elaine Mardell, pur vivendo ancora a Syosset con la moglie, Anita.

“Parla di una partita a poker che non rimane amichevole, e dell’abile ‘copertura’ di una ‘copertura’. E la musica di Chet Baker, ripresa nel titolo, dà il tono alla storia.”

 

Details
Author:
Series: In Translation, Italiano
Publisher: LB Productions
Publication Year: 2016
Order Now
Buy from Amazon Kindle
Preview